BUSINESS CHANGE BOARD®

ALLEGATO 3 Mapps logo transparent 1

Che cos'è

BUSINESS CHANGE BOARD® è uno strumento di attivazione e facilitazione di conversazioni relative a processi di cambiamento. È utilizzabile a qualsiasi livello organizzativo, coinvolgendo piccoli gruppi di lavoro così come l’intera organizzazione. Tramite la discussione e negoziazione dei significati da attribuire ai diversi aspetti del cambiamento in corso, BUSINESS CHANGE BOARD® genera consapevolezza e propositività a livello individuale e collettivo.

Impatto

BUSINESS CHANGE BOARD® nasce per generare un preciso impatto: annullare la resistenza al cambiamento tipica delle fasi iniziali dei processi di change management. Coinvolgendo i partecipanti in maniera puntuale e al tempo stesso ludica, la facilitazione con BUSINESS CHANGE BOARD® favorisce il pensiero critico e rende immediatamente i partecipanti attori positivi del cambiamento organizzativo atteso.

Strumenti di applicazione

Digital Edition

Lo strumento digitale BUSINESS CHANGE BOARD® Digital Edition è un processo di facilitazione a distanza che permette di discutere in maniera efficace i cambiamenti più importanti che le organizzazioni sono chiamate a fronteggiare. Il processo si adatta pefettamente alle nuove modalità di collaborazione on-line. Scarica la brochure.

Kit pronto uso

Il kit pronto uso BUSINESS CHANGE BOARD® è un prodotto stand-alone, ispirato ai giochi da tavolo, che racchiude tutto il materiale necessario (tabellone, carte, istruzionj) per mettere immediatamente in scena workshop in presenza che aggregano attorno a un tavolo gruppi di lavoro intenzionati a discutere di istanze di cambiamento organizzativo.

Come funziona

Tabellone di lavoro

mapps1

Ogni tipo di cambiamento organizzativo impatta necessariamente sui seguenti ambiti: abitudini e cultura, gestione delle attività, dinamiche comunicative, ruoli e collaborazione, motivazione personale. Questi ambiti rappresentano la base di lavoro di BUSINESS CHANGE BOARD® e corrispondono alle cinque aree che compongono il tabellone di lavoro della metodologia, ispirato alla metafora del “gioco da tavolo”. Le aree diventano il terreno di discussione rispetto al quale collocare le criticità e le leve che hanno a che fare con il cambiamento.

Flusso attività

mapps1

Il processo di comprensione e appropriazione del cambiamento parte da un’analisi dei “mal di pancia” percepiti dalla popolazione organizzativa. Per ciascuna delle criticità proposte da BUSINESS CHANGE BOARD®, il gruppo di lavoro deve chiedersi: per noi si tratta di un problema? Al contrario, le leve rappresentano gli strumenti organizzativi in grado di supportare il cambiamento. Come risposta alle difficoltà precedentemente discusse, il gruppo identifica per ogni leva l’ambito aziendale sul quale può agire con maggior successo. Infine, il lavoro culmina con la definizione di un piano di azione fatto di comportamenti e iniziative da praticare fin da subito.

Follow-up

mapps1

Un workshop gestito con la metodologia BUSINESS CHANGE BOARD® genera naturalmente l’opportunità di follow-up incentrati sulla verifica degli impegni presi e sulla rilettura del contesto di cambiamento a distanza di ragionevole tempo. Il singolo workshop BUSINESS CHANGE BOARD® prevede sempre una fase di conclusione e debrief orientata alla costruzione di action plan su base individuale e collettiva che permettono di indirizzare la prosecuzione dell’attività d’aula verso molteplici direzioni.

Il nuovo BUSINESS CHANGE BOARD® Digital Edition è disponibile all'utilizzo immediato. Vuoi saperne di più?

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.